calendario FTA

Conferenza di Paolo Fontana: "Api e natura: verso un’apicoltura sostenibile e da reddito"

Data/ora: Sabato 28 maggio 2022, 19h00

Luogo: Aula magna del Centro Professionale del Verde a Mezzana, Via San Gottardo 1, 6877 Coldrerio

La Casa dell’Ape presenta una conferenza di

Paolo Fontana

Api e natura: verso un’apicoltura sostenibile e da reddito

L’apicoltura è una nobilissima attività che permette la produzione di alimenti dal grande valore nutrizionale e nutraceutico ma che è fondamentale anche per una grande parte delle produzioni agricole, garantendo in questo modo la sopravvivenza dell’umanità. Anche se allevata da millenni l’ape mellifera non è e non può essere domesticata e soprattutto la sua vita si svolge nell’ambiente, naturale o coltivato che sia. Questo animale resta dunque, anche quando allevato e selezionato dall’uomo, una componente degli ecosistemi e l’apicoltura è l’allevamento di un selvatico. Poiché, nelle sue regioni di origine, Apis mellifera è una parte fondamentale degli ecosistemi, e poiché le colonie che vivono ancora oggi libere sono perfettamente interfertili con quelle allevate dall’uomo, negli ultimi anni l’apicoltura e la ricerca hanno posto il problema dell’inquinamento genetico e sanitario che le api degli apicoltori possono causare alla specie. Inoltre, sempre più ricerche scientifiche mettono in evidenza come una apicoltura che tenga conto della naturalità delle api è non solo eticamente ed ecologicamente sostenibile ma lo è anche dal punto di vista economico e produttivo. L’apicoltura è dunque oggi di fronte ad un momento storico in cui agli apicoltori è chiesta maggiore consapevolezza, maggiore professionalità ma anche fantasia e passione. L’amore per le api e per i suoi prodotti e l’esperienza quotidiana della natura che ogni apicoltore vive sulla sua pelle, saranno lo strumento più efficace per affrontare questo cambiamento di prospettiva.

Paolo Fontana è naturalista, entomologo e ricercatore presso la Fondazione Edmund Mach di Trento dal 2009.

Presidente della World Biodiversity Association, è anche apicoltore da più di 30 anni. Come entomologo ha preso parte a numerose spedizioni di ricerca, studiando le faune dei paesi mediterranei e tropicali e descrivendo decine di specie nuove per la scienza.

Autore di oltre 240 pubblicazioni scientifiche su temi di faunistica, ecologia, etologia, sistematica zoologica e bioacustica degli insetti, negli ultimi anni ha concentrato i suoi studi sulla sostenibilità degli agrosistemi, sulla conservazione della biodiversità, sull’apicoltura e le problematiche ad essa connesse, sulla gestione naturale dell’ape mellifera e sull’uso delle api come indicatori di qualità ambientale. (https://biodiversityassociation.org/  )

Prezzo entrata: 10 CHF/EUR

Posteggi: Disponibili nelle aree indicate a questo scopo.